venerdì 25 marzo 2011

Come mettere un allarme visivo ad una casella - Come si usa Formatta condizionale - cosa è la formattazione condizionale

Come si usa la formattazione condizionale - cosa è la formattazione condizionale

Pùo tornarci molto utile avere degli avvisi visivi che ci allertino quando il valore di una casella non rispetta una certa condizione, o semplicemente supera un valore da noi impostato.

Una possibilità per risolvere tale problema è quella di usare la Formattazione condizionale.

Cosa è la formattazione condizionale ?
La formattazione condizionale, altro non è che la possibilità di stabilire che colore deve avere la casella o i caratteri della casella al verificarsi o meno della condizione da noi impostata.
Esempio :
1) Abbiamo una serie di valori in una tabella
 2) Vogliamo un allarme visivo , o meglio una formattazione condizionale per la prima casella della tabella.
Quindi ci posizioniamo sulla casella interessata, e dalla scheda "Home" clicchiamo su "Formattazione condizionale" e poi su quelle più usate, ed ad esempio scegliamo la condizione "Maggiore di".
 3) Scegliamo a questo punto quale numero maggiore di, es 36 , e il colore che deve avere la casella se il numero è maggiore di 36.
 4) Adesso la casella si colora perchè il contenuto è maggiore di 36 .
 5) Per copiare la nostra formattazione condizionale, basta posizionarci sulla casella appena formattata, cliccare sul comando copia formattazione, e poi cliccare su tutte le altre caselle . In questo modo tutte le caselle hanno la stessa formattazione condizionale.
 6) Tutte le caselle sono formattate.
Ma se vogliamo possiamo aggiungere a fianco una formula con il "SE" o "IF" ( in inglese ), scritta esattamente in questo modo =SE(D7>=37;"ATTENZIONE";"OK").
In questo modo se il contenuto della D7 e maggiore o uguale a 37 scrivere ATTENZIONE , altrimenti scrivere OK , ottenendo una segnalazione ancora più esplicita.
 7) Per copiare la formula anche a tutte le altre caselle a fianco, basta posizionarsi con il mouse esattamente nell'angolo in basso a destra della casella dove abbiamo scritto la prima formula, e fare doppio clic, oppure trascinando in basso. In questo modo con un solo colpo avremo copiato la formula anche su tutte le altre caselle.
Questo è solo un esempio, ma si capisce bene che quando apriamo il comando formattazione condizionale abbiamo molte altre possibilità di scelta. esempio possiamo anche aggiungere più condizioni alle nostre caselle, in modo da avere diversi colori di formattazione.
Bisogna fare delle prove per vedere tra tutte le possibilità previste quale fà al caso nostro.

Nessun commento: